Il piacere di scrivere e pubblicare nel "qui e ora"

La vita del bidello Schitimiri percorre tre scenari che, nel romanzo, si succedono con tonalità differenti. Il primo scenario è fatto di presente quotidiano, accompagnato da un fitto dialogo con l'amico merlo; il secondo è un futuro prossimo di anestetica felicità collettiva; il terzo è un percorso di rinascita attraverso suggestioni artistiche e pittoriche, in cui il protagonista viene preso per mano da una misteriosa "donna-farfalla".

ACQUISTA ORA

Venti storie immaginarie attraversano la mente di un pendolare durante l'attesa del treno in ritardo, agganciandosi a incipit autorevoli tratti da Edgar Allan Poe, Leonora Carrington, Richard Brautigan e altri scrittori. Di fronte al binario, ogni minuto si dilata e genera personaggi inaspettati, mossi con ironia e sottile umorismo. Quando il treno finalmente arriva, quasi dispiace salire in carrozza.

ACQUISTA ORA

Liliana Castagnola, affascinante artista del varietà italiano del primo Novecento, si rivela attraverso l'immaginario, la sensibilità e le ricerche storiche di due donne che, pure in epoche diverse e lontane, si trovano casualmente a confrontarsi con affinità d'animo e con quanto Liliana ha sofferto e vissuto. Attraverso i complessi retroscena di un successo mai facile, si dipana la vivacità d'animo e culturale di un'epoca di bellezza e divertimento in cui la sua triste storia appare come inevitabile lato d'ombra.

ACQUISTA ORA

BOOKTRAILER

Un soffione di campo, il grano di un rosario turchese e una sorgente rupestre sono la triade in cui si muove la storia. Siamo ad Aleppo, e la lavorazione del sapone scandisce i giorni insieme alla preghiera; le vicende storiche siriane sono sfondo a relazioni umane e familiari in cui la quotidianità si alterna a dinamiche più sottili e misteriose dell'esistenza. Unico filo conduttore: la pace.

ACQUISTA ORA

Una fune immaginaria è tesa fra 23 piccole storie e un sottile gioco di equilibrio accompagna il lettore fra scherzose vignette, parole giocose, inconscio e memoria. Una funambola, al tempo stesso personaggio e guida, ci invita a cambiare visuale e a salire in alto con lei, a passeggiare fra occhiate, granelli di zucchero, mutandoni di flanella, meloni e banane flambè, in un velato tributo alla scrittrice surrealista Leonora Carrington.

ACQUISTA ORA

 

Giochi e parole, rime e piccoli componimenti. Il filo conduttore è soltanto quello della fantasia e dell'invenzione, capace di esprimere in modo estemporaneo, istintivo e immediato i colori del momento, pennellate sparse su murales in corso d'opera.

ACQUISTA ORA

 

Tipiche ricette della tradizione genovese creano un insolito legame fra la burbera Crocisia e il giovane chef Grosso Testamoro, fra le terre di Liguria e l'oltreoceano. Attraverso sapori mediterranei, suoni interiori, radici (umane e vegetali) e fioriture, il romanzo sconfina in un fitto tessuto di speranze individuali, pensieri collettivi e memoir sui quali aleggia e vigila un misterioso Albero di Melanzane.

ACQUISTA ORA

 

A Villa Bietola c'è posto per tutti. È facilmente raggiungibile seguendo le frecce gialle con su scritto in bella calligrafia: "Uova fresche di giornata e camere con vista". Vista su cosa? Probabilmente su un pollaio. Ed è seguendo questa indicazione che Maria Carla (in seguito chiamata Laura), sessantenne tormentata per l'età ed esaurita quanto basta, raggiunge il cortile di una casa dalle persiane multicolore. "La morte di Jenny" è il primo episodio.

ACQUISTA ORA